#Ambiente: Più #ALBERI meno #supermercati

Oggi vogliamo parlarvi di una vicenda,o meglio denunciare un fatto che vede protagonista un Platano secolare ,che fa parte insieme ad altri di una serie di alberi secolari che costeggiano da ambo i lati, tre quarti di Viale Palmanova come vedete nella seguente foto.

Screenshot - 08122015 - 16:13:48
Per l’esattezza si dovrebbe parlare di due alberi ,ma uno di essi è stato già tolto per agevolare l’uscita di un ennesimo nuovo e noto supermercato sorto,come troppi altri nei pressi di Udine Sud. Tanto che un articolo del MV ne inneggia la sorte http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine/cronaca/2014/07/26/news/altri-supermercati-arriva-una-rotonda-in-viale-palmanova-1.9660790.

foto_vecchia_modif2

Già da fine primavera 2015,le condizioni di questo albero sono apparse gravi,in quanto a dispetto degli altri platani,la gemmazione e la consueta nascita delle foglie è venuta a mancare.

12355856_916558938420959_1269599631_o

Ad oggi la situazione è quella che potete vedere nelle foto,senza fogliame.

12355793_916558918420961_978873420_o

Noterete che anche se siamo nel periodo di inizio inverno,dove le foglie ingialliscono e cadono,rispetto agli altri platani ,quello di sinistra presente nell’isola spartitraffico è totalmente spoglio,ed è così da luglio 2015. Ciò significa molto presumibilmente,che la vita di questa pianta è in gravi condizioni.

photo199956987515087007

Dopo la costruzione di queste vie di fuga,rimane un albero contornato da una grottesca isola spartitraffico, che delimita la corsia di DECELERAZIONE dalla carreggiata principale, venendo dal centro di Udine direzione Paparotti.

12351805_916566701753516_138630365_ophoto199956987515087007

Il nostro Meetup Udine Sud già questa estate, si era interessato tramite alcuni agronomi,su come poter capire le cause che possono aver portato alla presunta morte di una pianta secolare,che ha assistito e resistito alla I° e II° guerra mondiale e che inspiegabilmente ad oggi è in queste condizioni senza un apparente motivazione e senza presentare segni di malattia alcuna. Anzi in questo mese sono apparsi due PREOCCUPANTI simboli rotondi e azzurri sul fusto degli alberi,e dato che siamo nel periodo di potatura non vorremmo che sia abbattuto prima di constatarne la causa e se effettivamente è totalmente morto o in uno stato vegetativo particolare.

photo199956987515087006photo199956987515087009

Stato vegetativo particolare perché analizzando approfonditamente,e senza arrogarsi il diritto di essere esperti, da una foto si evince che la pianta nonostante tutto,ha cercato di dire che è viva quantomeno re-iniziando una gemminazione dalla base come si vede dalla seguente foto.

photo199956987515087010

Purtroppo per constatare la causa occorrono analisi approfondite e costose,quindi se conoscete qualcuno che a titolo di beneficenza può analizzare materiale derivante dall’albero ce lo faccia sapere a info@meetupudinesud.org o tramite il modulo contatti http://www.cussignacco5stelle.org/about/

La vicenda non finirà qui e cercheremo di approfondire le cause,iniziando a chiedere il significato di quei cerchi azzurri. Auspichiamo che l’amministrazione comunale di Udine, dopo gli ultimi allarmi sui gas serra e i problemi legati alla CO2,prenda in seria considerazione di far costruire meno supermercati e piantare più alberi salvaguardando quelli esistenti.

C. Valter

 

 

 

 

 

I commenti sono chiusi