Rotatoria pericolosa in Via Baldasseria Bassa

IMG_20150207_115513Ed ecco l’ennesimo lavoro mal fatto dalla nostra amministrazione e nessuno che se ne preoccupi ed occupi!
Gli interessi di partito non sempre corrispondono alle necessità dei cittadini, quali sono gli interessi di chi governa la nostra città?
Le strade di Udine sono un vero sfacelo,piene di buche, i marciapiedi sono un pericolo per gli anziani e per i  distratti, Udine è diventato un vero percorso ad ostacoli, i soldi delle tasse che Piazza Primo Maggio ( o in qualche altra opera non necessaria)?
Tasi,Tari e poi i soldi dove finiscono?
Via Baldasseria Bassa, altezza via Lavariano, una rotatoria pensata con i piedi che non segue le regole del buon senso.
Davvero il nostro sindaco ha nel suo ufficio tecnico un ingegnere civile? Se quella rotatoria è stata progettata da cotanto professionista tremo al pensiero di cosa abbia potuto combinare nella progettazione di altre opere necessarie.
La rotonda in questione è pericolosissima, spesso accadono incidenti e coloro che abitano in zona sono esasperati; non più di sei mesi fa la richiesta, giunta al nostro comitato da una signora, affinchè pretendessimo dal Comune di risolvere il problema.
La visibilità è pessima sia per chi arriva da via Lavariano verso Baldasseria e viceversa. Il cartello che si trova in Baldasseria, quello che, teoricamente,dovrebbe annunciare l’avvicinamento alla rotatoria,è seminascoso da una pensilina. E’ vero che la velocità viene ridotta per merito di un dosso ( rallentatore) ma chi non è della zona,anzichè fermarsi,non vedendo il “piloncino” che segna il centro del crocevia se non all’ultimo momento,prosegue diritto causando pericolo per sé e per gli altri.
Finchè non ci si avvicina alla segnaletica orizzontale che indica lo stop non si ha la visuale completa della strada.
Quella rotonda non è rispettosa delle regole di sicurezza che prevedono, citoil testo relativo al regolamento che  spiega come dovrebbe essere progettata una rotonda:
“La visibilità
Per il corretto e sicuro funzionamento delle intersezioni, di qualsiasi tipo, è necessario che i veicoli che giungono all’incrocio e che si apprestano a compiere le manovre di attraversamento o di immissione possano reciprocamente vedersi onde adeguare la loro condotta di guida nel rispetto dei modi di regolazione dell’incrocio stesso. Occorre quindi individuare le zone,
denominate triangoli di visibilità, che debbono essere sgombre da qualsiasi ostacolo, di altezza superiore al metro, che impedirebbe ai veicoli di vedersi”.
Data questa  pagina ci permettiamo di consigliare l’ufficio tecnico di rendere via Lavariano a senso unico da via Baldasseria  verso via Palmanova, chi dal viale volesse rientrare in via Baldasseria Bassa potrebbe farlo accedendo da via Caratti.

Comitato Meetup Udine Sud
B. Trevisan