La Buona Equitalia non esiste, vogliamo un fisco al servizio degli onesti

labuonaequitalia.jpg

di Beppe Grillo

Renzi ci prova a copiarci, ma non gli riesce. In attesa del decreto che i nostri ragazzi studieranno per bene (il diavolo si nasconde nei dettagli), già emergono le schifezze dietro i bei titoli.
Noi vogliamo abolire Equitalia per spazzare via il sistema di connivenze tra alte dirigenze dell’amministrazione fiscale ed evasori potenti o furbetti amici degli amici che hanno sempre avuto un trattamento diverso (cartelle insabbiate, pratiche di riscossione stranamente interrotte, dilazioni particolarmente lunghe) da quelli dei normali cittadini spremuti come limoni e in alcuni casi portati sul lastrico o al suicidio.
Vogliamo abolire l’aggio sulla riscossione, ossia il profitto di una Spa sulle tasse dei cittadini. Questo invece non è scontato nella riforma del governo.
Per cancellare Equitalia si devono modificare le norme che sovrintendono alla riscossione e realizzare un fisco al servizio del cittadino e non viceversa. Il MoVimento 5 Stelle oltre ad abolire Equitalia propone anche di eliminare il problema delle cartelle pazze e abbassare gli esborsi per gli interessi in modo strutturale, non una tantum ad cazzum come propone il governo.
Noi il sistema lo cancelliamo. Renzi cancella solo il nome. Ormai lo conosciamo: anzichè Equitalia la chiamerà Italiaequa o magari in inglese Italypay o La Buona Equitalia, ma sarà un’altra Spa che continuerà a fare profitto sulle sventure dei cittadini. Il nome cambia, tutto il resto rimane uguale, il cappio si stringerà sempre di più.
Ha anche detto che ci guadagnerà 4,2 miliardi, ma è tutto falso. Le cartelle, infatti, sono soldi già contabilizzati nei bilanci degli enti creditori. Come si possono considerare ulteriore gettito?
Abolire Equitalia è facile, basta approvare le proposte già presentate dal MoVimento 5 Stelle. Noi vogliamo aiutare i cittadini come abbiamo fatto con i punti SOS Equitalia che hanno trattato migliaia di cartelle e fatto risparmiare milioni di euro di riscossioni non dovute. Il premier vuole speculare sui drammi delle persone per farsi campagna elettorale per il referendum con l’unico risultato di prenderli in giro.
Quando saremo al governo aboliremo Equitalia o qualunque nome perculatorio gli avrà messo Renzi e realizzeremo un fisco semplice e chiaro al servizio dei cittadini onesti, dove so quanto pago, dove se sbaglio mi dai una mano e dove i grandi evasori vengono puniti.

Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it

Continua a leggere La Buona Equitalia non esiste, vogliamo un fisco al servizio degli onesti