Basta con la corruzione negli appalti dello Stato

applatijpg

di MoVimento 5 Stelle

La corruzione negli appalti pubblici in Consip sembra non avere fine. Dopo l’inchiesta che sta coinvolgendo, sia penalmente che politicamente, tutto il giglio magico toscano, dal braccio destro di Renzi, il Ministro Luca Lotti, al babbo, Tiziano Renzi, sino all’amico di famiglia Carlo Russo, tutti rigorosamente indagati, adesso al centro delle indagini della Procura sono finite le cooperative, ed in particolare Manutencoop per la quale la Procura ha chiesto l’interdizione dagli appalti, per un presunto giro di mazzette in cui sarebbe coinvolta nelle gare dello Stato.

Ormai la corruzione sta dilagando negli appalti dello Stato. Da Roma a Milano, sino a Napoli assistiamo ogni giorno ad un sistema sempre più radicato tra politici, funzionari pubblici e imprenditori che ha finalità illecite. Cioè quello di sottrarre denaro pubblico, diritti e speranze per i cittadini, attraverso mazzette, consulenze e voto di scambio.

E’ giunto davvero il momento di dire basta. Questa classe politica, questo Governo, il Governo Renzi in particolare, hanno clamorosamente fallito. Serve un forte cambio di rotta. Misure ferree, più strumenti per i magistrati inquirenti, pene certe per chi commette reati di corruzione e l’interdizione non solo per le imprese, ma anche per tutti quei politici che tradiscono il giuramento di fedeltà fatto alla Repubblica e che anzichè servire lo Stato servono le organizzazioni criminali. Devono essere allontanati per sempre dalla gestione della cosa pubblica, tenuti lontani dalle istituzioni. Servono immediatamente le proposte del M5S, dalla riforma della prescrizione, al DASPO per tutti i condannati di corruzione, all’introduzione dell’agente provocatore, al potenziamento delle intercettazioni anche a carico delle cooperative, al whistleblowing cioè la tutela di chi denuncia irregolarità scoperte sul posto di lavoro (sia pubblico che privato), ecc. Questo è quello che il M5S farà non appena al Governo del Paese.

Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it

Continua a leggere Basta con la corruzione negli appalti dello Stato

Cultura: Ales Spa è usata come bacino elettorale? Il Mibact fa orecchie da mercante

ROMA, 11 febbraio 2016 – "Di fronte all’elusione totale del Mibact rispetto al nostro quesito ci riserviamo di depositare un’altra interrogazione dello stesso tenore. Non è possibile infatti che il dicastero del Collegio Romano faccia orecchie da mercante rispetto a… Continua a leggere Cultura: Ales Spa è usata come bacino elettorale? Il Mibact fa orecchie da mercante

Appalti, no a un provvedimento che non affronta problemi di fondo

ROMA, 17 NOVEMBRE 2015 – «Il M5S ha votato no alla legge delega sugli appalti nonostante questa sia stata migliorata rispetto al primo passaggio, grazie al lavoro di tutti, incluso il nostro. Abbiamo votato contro perché siamo molto critici… Continua a leggere Appalti, no a un provvedimento che non affronta problemi di fondo

Anas, unica soluzione è abrogazione legge Obiettivo

ROMA, 22 ottobre 2015 – «Dall’ultima inchiesta che ha riguardato il mondo degli appalti, è emersa la figura di Antonella Accroglianò, la cosiddetta ‘Dama Nera’, la cui attività principale era la raccolta delle bustarelle. Ma la quantità di denaro… Continua a leggere Anas, unica soluzione è abrogazione legge Obiettivo

Appalti,M5S: "Smascherato bluff di Delrio su legge obiettivo e Ponte sullo Stretto"

Roma, 7 ottobre 2015 – "Il superamento della legge obiettivo di cui si sta facendo bello Delrio che ha dato parere positivo e ha fatto approvare l’emendamento Realacci sarà in realtà tutto un bluff". Lo dichiarano il capogruppo Michele… Continua a leggere Appalti,M5S: "Smascherato bluff di Delrio su legge obiettivo e Ponte sullo Stretto"

Pompei, il Governo mette i bastoni tra le ruote del Grande Progetto riducendo il personale

ROMA, 17 giugno – "Dei 30 esperti che avrebbero dovuto supportare l’attività del Direttore Generale del Grande Progetto Pompei, soltanto 19 sono attualmente in carica. Non bastasse, il Mibact fa sapere il prossimo mese la struttura di supporto del Dg… Continua a leggere Pompei, il Governo mette i bastoni tra le ruote del Grande Progetto riducendo il personale

Scuola: su ex Lsu dal Miur i primi impegni, ma è solo l’inizio

ROMA, 24 aprile – "Bisogna mettere fine alla farsesca odissea del personale ex Lsu: lavoratori sottopagati, umiliati e i cui diritti vengono costantemente disattesi. Servono soluzioni immediate, e noi abbiamo un pacchetto di proposte che mettiamo a disposizione di… Continua a leggere Scuola: su ex Lsu dal Miur i primi impegni, ma è solo l’inizio