Col #MicrocreditoInAzione fioriscono le aziende innovative

di Angelo Tofalo

Oggi vi racconto la storia di un’azienda che ha ripreso a vivere grazie al fondo per il micro-credito del MEF finanziato con gli stipendi dei parlamentari del MoVimento 5 Stelle. La Wet Stone s.r.l. è una giovane impresa nata intorno ad un’idea di Antonio Di Giacomo, un salernitano che ha deciso di investire tempo e soldi nella creazione di un sistema di purificazione dell’aria.
Antonio si occupa già da molti anni di tematiche ambientali e fa parte di associazioni e comitati ambientalisti. Ha iniziato a costruire il progetto della “macchina per pulire l’aria” utilizzando i propri risparmi ma, quando il progetto è cresciuto, ha capito che senza nuovi fondi sarebbe stato difficile andare avanti. A quel punto si è rivolto a diverse banche ma si è subito reso conto che nessuna di queste era disposta a finanziare la sua idea: “dovremmo aspettare almeno i primi 2 bilanci annuali..” – “Ha un bene da mettere a garanzia che sia almeno 5 volte la cifra che chiede?” – “In questo momento non abbiamo liquidità”.

Come è possibile che un correntista corretto, un buon pagatore per intenderci, abbia difficoltà ad ottenere una piccola cifra per sviluppare un’idea?” Questa è la domanda che si è fatto Antonio dopo aver incassato tutti quei NO: “Si parla tanto di startup di impresa e innovazione e poi diventa un problema per un istituto bancario elargire una somma così bassa”.

Grazie ad un amico Antonio però è venuto a sapere dell’esistenza del fondo per le PMI finanziato con i tagli allo stipendio da parlamentare dei portavoce del MoVimento 5 Stelle e, dopo 15 giorni dall’istruzione della pratica, ha ricevuto 25.000 euro utili a dare nuova energia alla sua idea. Ora la sua azienda ha un contratto di collaborazione di ricerca scientifica con il Dipartimento di Chimica e Biologia dell’Università degli Studi di Salerno, può collaborare con tecnici e ingegneri per sviluppare prototipi più evoluti della sua macchina. Quando saremo al governo le piccole e medie imprese saranno al centro delle nostre manovre economiche, le centinaia di aziende che stanno vivendo grazie al fondo dedicato sono l’esempio pratico di come vorremmo trasformare l’Italia.

Con gli aiuti alle piccole aziende virtuose ed il reddito di cittadinanza restituiremo alle persone il loro bene più prezioso: il tempo per pensare, progettare, condividere, giocare e vivere dignitosamente.

Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it

Continua a leggere Col #MicrocreditoInAzione fioriscono le aziende innovative