Il #ProgrammaLazio del MoVimento 5 Stelle: la sanità

Oggi prende avvio il percorso che ci condurrà alla stesura del programma del MoVimento 5 Stelle per il Lazio in vista delle prossime elezioni regionali. Un programma che partirà dall’esperienza acquisita in questi 5 anni di consiliatura e che si caratterizzerà per la condivisione e la partecipazione Questi video spiegheranno brevemente la situazione che abbiamo trovato e come intendiamo dare un cambio di rotta. Per noi sono molto importanti le vostre idee, le vostre proposte e i vostri suggerimenti. Perciò nelle prossime settimane vi indicheremo come potrete contribuire alla redazione del programma del MoVimento 5 Stelle per il Lazio.

di Davide Barillari

La salute è il bene più prezioso che abbiamo, un bene comune che deve essere tutelato e difeso. La sanità non deve essere un privilegio riservato a pochi ma è un diritto per tutti, come garantisce la nostra Costituzione. La Regione Lazio spende ogni anno solo per la sanità 24 miliardi di euro, circa due terzi del bilancio complessivo! una cifra enorme che se utilizzata bene e con rigore, ci permetterebbe di essere al primo posto in Italia per qualità ed efficienza delle cure. Sappiamo tutti invece quanto il livello sia sceso nel Lazio, nonostante la professionalità degli operatori sanitari, sfruttati, sottopagati e sottoposti a turni massacranti di lavoro, che tengono ancora in piedi da soli i nostri ospedali.
24 miliardi di soldi pubblici spesi ogni anno dalla Regione Lazio. Soldi spesi male.

Ma perché il Lazio, rispetto alle altre regioni italiane, è agli ultimi posti? Perché se vado al pronto soccorso per un’emergenza, trovo sempre sivraffollato e devo aspettare 2 ore, 3 ore o anche mezza giornata? Perché se chiamo il CUP per prenotare un esame, la prima visita è fra 8 o 10 mesi e cosi intanto la mia malattia peggiora? perché il giorno dopo invece, a pagamento, me la a subito un medico privato? Basta!!! Corruzione, sprechi, inefficienze, nomine politiche di dirigenti e funzionari, fortissime ingerenze dei partiti e dei sindacati. Questo è il cancro della nostra sanità laziale. Il Movimento 5 Stelle Lazio lavora da anni sulla sanità, studiando soluzioni concrete e proposte attuabili anche a costo zero. Chiediamo il vostro aiuto, da unire alla nostra competenza ed esperienza dopo 5 anni dentro la regione. Ora è il momento di costruire un nuovo modello di salute che metta davvero al centro la persona, la qualità delle cure e l’efficienza delle strutture e il merito. Chiediamo il vostro contributo, in termini di idee e proposte, per far ripartire la sanità della nostra regione: la sanità pubblica, efficiente ed efficace, sarà il cuore delle nostre riforme una volta il governo della Regione Lazio, fra pochi mesi.
Democrazia è condivisione.
Nelle prossime settimane raccoglieremo le vostre idee, proposte, suggerimenti.
Insieme governeremo il Lazio.

Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it

Continua a leggere Il #ProgrammaLazio del MoVimento 5 Stelle: la sanità

Progetto Sanità 5 Stelle: nessuno dovrà più restare indietro

snsaita.jpg

di Davide Barillari

Da troppi anni assistiamo inermi ad una sanità pubblica sempre più vittima di clientelismi, sprechi e corruzione. Una sanità che avvantaggia sempre più gli enormi interessi privati a discapito della tutela della salute pubblica di tutti i cittadini.

E’ arrivato il momento di ridisegnare completamente la nostra sanità, sia per dare una risposta urgente a tutte le persone che hanno bisogno urgente di assistenza (11 milioni di italiani ormai rinunciano alle cure perché costano troppo e perché i tempi di attesa per fare un esame sono infiniti), e sia per restituire dignità ai tantissimi professionisti che lavorano ogni giorno senza sosta, demotivati, all’interno di Asl e fra le corsie degli ospedali pubblici.

Il MoVimento 5 Stelle è una rete di cittadini che si riuniscono per elaborare soluzioni ai problemi. Tutti noi stiamo unendo le forze, ognuno con le proprie diversità e le proprie idee, per dare vita ad un progetto collettivo e partecipato di riforma completa della sanità.

Il Gruppo Consiliare del MoVimento 5 Stelle alla Regione Lazio ha avviato il progetto “LIBRO BIANCO SANITA’ 5 STELLE”, che sarà il quadro normativo di tutte le riforme strutturali che avvieremo una volta al governo dell’istituzione regionale nel 2018.

Il ruolo degli ospedali e della rete di emergenza/urgenza, il sovraffollamento dei pronto soccorso, il governo delle liste di attesa, l’intramoenia e l’accreditamento della sanità privata, i servizi esternalizzati e la diffusione incontrollata del precariato, il blocco del turnover e l’inesistenza della meritocrazia, l’ingerenza dei partiti e dei sindacati nelle nomine e nelle promozioni, i meccanismi di controllo delle spese e il monitoraggio delle performances: vogliamo affrontare tutti i problemi che affliggono la sanità identificando soluzioni concrete ed attuabili.

Noi del M5S siamo sviluppando un nuovo modello di governance che metta in discussione, profondamente, il ruolo stesso della sanità “novecentesca”: da una sanità passiva che resta in attesa che una persona si ammali e cronicizzi negli anni la sua malattina, ad un sistema sociosanitario proattivo e di iniziativa, rivolto ai cittadini SANI, che tuteli al massimo il mantenimento del benessere psicofisico, attraverso il modello innovativo della medicina predittiva (intercettare tutti i sintomi sentinella per anticipare l’insorgenza stessa delle principali patologie).

Un sistema sociosanitario che non si preoccupi solo di curare la malattia, ma faccia tutto il possibile per prevenirne lo sviluppo.
Un nuovo approccio che rivoluziona le basi stesse della presa in carico dei cittadini “potenzialmente malati” attraverso team multidisciplinari costruiti sulla base del proprio profilo bioanalitico (grazie all’avvio del nuovo Fascicolo Socio Sanitario Elettronico Regionale) e che apre la strada a percorsi diagnostici terapeutici personalizzati di assistenza sociosanitaria domiciliare, fra servizi territoriali ed ospedalieri non piu’ differenziati fra loro.

Il Progetto Libro Bianco Sanità 5 Stelle è di durata quadriennale ed è il più complesso ed articolato che abbiamo avviato per lo sviluppo dell’intelligenza collettiva attraverso strumenti di democrazia diretta digitale e riunioni fisiche tradizionali di lavoro.

Questo progetto sta coinvolgendo enti di ricerca, università, organizzazioni, associazioni, comitati, e oltre 110 professionisti sanitari che in 8 gruppi tecnici di lavoro stanno analizzando 10 macroaree tematiche ed oltre 150 specifiche soluzioni, sviluppando per ognuna di essa un piano di fattibilita’ con tempi, modalità e costi di applicazione.

La sfida è enorme. Il nuovo governo 5 stelle partirà proprio dalla riforma della sanità: pubblica, gratuita, di qualità e accessibile a tutti.

Chiediamo l’aiuto di tutti, ognuno può portare la propria idea e svilupparla all’interno dei gruppi di lavoro in forma gratuita ed indipendente, nel rispetto delle professionalità di tutti gli operatori sanitari che stanno collaborando attivamente con il M5S per costruire il nuovo modello sociosanitario proattivo.

Per informazioni e adesioni: http://www.lazio5stelle.it/libro-bianco-2018/

Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it

Continua a leggere Progetto Sanità 5 Stelle: nessuno dovrà più restare indietro