Kyenge, M5s: per le offese di Calderoli non ci sono scusanti

La giunta delle elezioni e le immunità parlamentari del Senato ha salvato Roberto Calderoli dall’accusa di istigazione al razzismo e diffamazione nei confronti dell’ex ministro Cécile Kyenge. La richiesta era stata formulata in relazione alle offese che l’esponente della… Continua a leggere Kyenge, M5s: per le offese di Calderoli non ci sono scusanti