L’Italia ripudia davvero la guerra? "Clown a Kabul", messaggeri di pace (15-12-2017)

ROMA, 13 dicembre – 15 anni fa, a 100 giorni dall’invasione occidentale dell’Afghanistan, l’associazione "!Ridere per Vivere!" portò a Kabul 21 volontari clown dottori. Da quella testimonianza di pace portata, attraverso il sorriso, ai bambini e ai civili negli… Continua a leggere L’Italia ripudia davvero la guerra? "Clown a Kabul", messaggeri di pace (15-12-2017)

DIRETTA – Una nuova visione per una nuova gestione del debito pubblico italiano

di MoVimento 5 Stelle

Una nuova visione per una nuova gestione del debito pubblico italiano. Se ne sta discutendo alla Camera dei deputati con esperti e studiosi di livello internazionale.
Uscire dall’ideologia dell’austerity non significa tornare a spendere male e scassare ancora di più il bilancio pubblico, ma orientare le risorse su programmi e missioni che siano in grado di rivoluzionare il nostro sistema produttivo, generando così crescita sostenibile, orientata al vero benessere, e aiutando al tempo stesso a rendere sostenibile il nostro stock debitorio.

Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it

Continua a leggere DIRETTA – Una nuova visione per una nuova gestione del debito pubblico italiano

Rigopiano, un convegno vergognoso

opporinsalhdo.jpg

di Sara Marcozzi, Portavoce M5S Regione Abruzzo

Dopo la tragedia di Rigopiano, le vittime, i milioni di euro di danni alle imprese, le inefficienze della Regione, la carenza di mezzi di soccorso che ci hanno portato a donare una turbina spalaneve alla Protezione Civile Abruzzese, leggere il vergognoso titolo di questo convegno fa rabbrividire.

“Dalla grande calamità una valanga di opportunità”.

Questo convegno richiama alla memoria le sconcertanti dichiarazioni del Ministro Del Rio all’indomani del terremoto di Amatrice “L’Aquila è il più grande cantiere d’Europa e anche l’Emilia è un grandissimo cantiere in crescita, farà PIL!”. La classe dirigente che vede le opportunità per il Paese e per le regioni nell’emergenza dopo le tragedie deve lasciare il passo a chi le opportunità le vede nella prevenzione e nella tutela della salute dei cittadini e del territorio.

Il Presidente di Regione Luciano D’Alfonso, il rettore D’Amico, il Sindaco Brucchi di Teramo, il Presidente della Provincia Di Sabatino e gli organizzatori chiedano scusa e annullino il convegno.

L’unico modo per restituire dignità all’Abruzzo è lavorare sodo e in silenzio nel rispetto delle vittime, dei loro familiari e dei cittadini.

Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it

Continua a leggere Rigopiano, un convegno vergognoso

Innovazione come volano per lo sviluppo economico

di MoVimento 5 Stelle

Si tiene oggi al Senato, il convegno intitolato “Innovazione volano per lo sviluppo economico” (dalle ore 9.30 alle ore 12.30). È il quarto appuntamento di un percorso di approfondimento nel quale parlamentari ed esperti si confrontano per individuare problemi e soluzioni sul tema decisivo dello sviluppo economico. L’ambizione del MoVimento 5 Stelle è infatti quella di pianificare una transizione il più rapida possibile da un modello di sviluppo lineare ad un nuovo modello circolare, capace di auto-rigenerarsi riutilizzando le risorse produttive del ciclo precedente.

In altre parole, lavoro, ambiente e benessere sociale devono tornare ad essere compatibili, e un ruolo fondamentale nella transizione al nuovo modello l’avranno l’innovazione e gli investimenti pubblici e privati nella cosiddetta Industria 4.0, che gli ultimi Governi hanno di fatto ignorato.

Il convegno vede gli interventi dei parlamentari MoVimento 5 Stelle Barbara Lezzi, Michela Montevecchi, Giorgio Sorial e Ignazio Corrao, in un dialogo con tre esperti autorevoli:

Corrado Spinella, direttore del dipartimento di scienze fisiche e tecnologie dei materiali del CNR, che ci parlerà del rapporto tra le imprese nel campo della microelettronica

Domenico Sturabotti, direttore della fondazione Symbola, che ci presenterà il rapporto “Io sono cultura” e ci parlerà del rapporto tra imprese culturali, innovazione e Pil

Antonio Grieco, docente di ingegneria dell’Università del Salento, che ci parlerà del rapporto tra ricerca e impresa

Apre i lavori con un saluto il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio.

Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it

Continua a leggere Innovazione come volano per lo sviluppo economico

Diretta: Giustizia, legalità e uguaglianza

di MoVimento 5 Stelle

Oggi dalle ore 10,00 alle ore 17,30 seguite con noi sul Blog e sulla pagina facebook del MoVimento 5 Stelle la diretta streaming del Convegno Istituzionale, organizzato dal Vice Presidente della Camera dei Deputati Luigi Di Maio denominato “Questioni e visioni di giustizia – Prospettive di Riforma” che si sta tenendo presso la Camera dei Deputati.

Ascolteremo insieme Raffaele Cantone (Presidente dell’ANAC), Piercamillo Davigo (Presidente della II Sezione Penale della Corte di Cassazione), Antonino Di Matteo (Sostituto procuratore di Palermo), Ugo De Siervo (Presidente emerito della Corte Costituzionale), i giornalisti Liana Milella (La Repubblica), Gian Antonio Stella (Editorialista Il Corriere della Sera), Marco Travaglio (Direttore Il Fatto Quotidiano) e tanti altri ancora.

L’obiettivo è quello di comprendere lo stato attuale della giustizia (civile, penale, amministrativa, contabile) del nostro Paese. Individuare dove è come migliorarla, come ridurre i tempi ed il numero dei processi. Come è con quali mezzi affrontare e sconfiggere la corruzione, i conflitti di interessi, il malaffare, l’abuso o l’uso improprio delle Istituzioni.

La politica deve saper ascoltare chi serve lo Stato ogni giorno. Solo in questo modo è possibile garantire giustizia e legalità. Noi vogliamo un nuovo modo di concepire lo Stato e le Istituzioni. Vogliamo uno Stato rigoroso nel far rispettare la legalità. Vogliamo un Paese moderno, con norme giuridiche chiare, comprensibili e di facile attuazione. Vogliamo velocizzare tutti i processi e semplificare tutte le procedure amministrative. Vogliamo che lo Stato torni a fare lo Stato, nell’interesse dei principi di giustizia, legalità e uguaglianza.

Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it

Continua a leggere Diretta: Giustizia, legalità e uguaglianza

Questioni e visioni di giustizia: prospettive di Riforma

di Alfonso Bonafede

Il 31 maggio 2017, dalle ore 10, seguiremo in diretta il Convegno Istituzionale, organizzato dal Vice Presidente della Camera dei Deputati Luigi Di Maio denominato “Questioni e visioni di giustizia – Prospettive di Riforma” che si terrà nella sala dei Gruppi Parlamentari, presso la Camera dei Deputati, via di Campo Marzio 78, Roma. (qui il form per accreditarsi)

Tra i vari interventi come relatori del Convegno, ci saranno, Raffaele Cantone (Presidente dell’ANAC), Piercamillo Davigo (Presidente della II Sezione Penale della Corte di Cassazione), Antonino Di Matteo (Sostituto procuratore di Palermo), Ugo De Siervo (Presidente emerito della Corte Costituzionale), Gioacchino Natoli (Capo Dipartimento Organizzazione Giudiziaria Ministero della Giustizia), Giuseppe Conte (Componente del Consiglio di Presidenza della giustizia amministrativa), Giacinto Della Cananea (Componente del Consiglio di Presidenza della giustizia contabile), Marco Travaglio (Direttore Il Fatto Quotidiano), Daniela Marchesi (Dirigente Istat), Liana Milella (Giornalista La Repubblica), Ester Perifano (Avvocato del Foro di Benevento), Francesco Grignetti (Giornalista La Stampa), Gian Antonio Stella (Editorialista Il Corriere della Sera), Luciano Eusebi (Ordinario di diritto penale dell’Università “Cattolica” di Milano), Mauro Palma (Presidente del Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale), Donatella Stasio (Giornalista). Ciascuno di loro descriverà il quadro attuale e ci darà anche la propria visione di come la giustizia si svilupperà nei prossimi anni.

Sarà un dibattito pubblico, un momento di approfondimento, di confronto, di riflessione e, soprattutto, di ascolto, in cui ci saranno anche le sollecitazioni di alcuni giornalisti che si occupano di giustizia. Un contributo prezioso nell’interesse delle Istituzioni da parte di tutti coloro che ogni giorno operano nei settori della giustizia civile, penale, amministrativa, contabile e che, con passione e impegno, perseguono lo stesso ed unico obiettivo: garantire giustizia e legalità.

Abbiamo il dovere di rendere la giustizia nel nostro Paese efficiente, veloce ed accessibile a tutti. Inoltre, le istituzioni devono contrastare con forza i fenomeni corruttivi e le gravi distorsioni che questi atti di malaffare hanno sulla società civile. E’ necessario conoscere il presente per puntare a migliorare il futuro.

La politica ha la responsabilità di ascoltare la voce di chi ogni giorno serve lo Stato e nello stesso tempo ha il dovere e l’obbligo di recepirne, con umiltà, le loro richieste per rendere il nostro Paese più efficiente ed efficace, nell’interesse esclusivo dei cittadini.

Giustizia, legalità e uguaglianza rappresentano la forza del nostro Stato.

Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it

Continua a leggere Questioni e visioni di giustizia: prospettive di Riforma

Scuola: la riforma del sostegno è già da rottamare, intervenire è necessario (24-05-2017)

ROMA, 2 maggio – "La riforma sul sostegno è da rottamare: nasce già obsoleta e ha bisogno di essere ripensata sotto quasi tutti i punti di vista. Purtroppo il governo ha buttato a mare questa chance ma il mondo della… Continua a leggere Scuola: la riforma del sostegno è già da rottamare, intervenire è necessario (24-05-2017)

Inclusione scolastica: il 23 maggio a Roma il convegno M5S (15-05-2017)

Roma, 15 maggio – "Inclusione scolastica: marginalità o partecipazione?". È questo il titolo del convegno (Locandina) organizzato dal MoVimento 5 Stelle che si pone l’obiettivo di presentare gli esiti delle ricerche e delle buone pratiche sul tema dell’inclusione e… Continua a leggere Inclusione scolastica: il 23 maggio a Roma il convegno M5S (15-05-2017)

Olio di palma: Criticità e Alternative

di MoVimento 5 Stelle

Liberarsi dell’olio di palma aumentando fatturato e qualità dei prodotti, garantendo così ai consumatori tutela della salute e sostenibilità ambientale e sociale.

È questo il tema, e la sfida, che il M5S propone con il Convegno “Olio di palma: criticità e alternative – Come uscire dalla filiera sporca”, che si terrà martedì, 14 febbraio, alle ore 14, nell’Auletta dei Gruppi della Camera dei deputati (ingresso: via Campo Marzio, 78).

Al tavolo dei relatori la testimonianza di alcune aziende, come Di Leo, Alce Nero, Coop Italia, che hanno avviato l’iter per sostituire nella propria filiera produttiva l’olio tropicale con altri ingredienti (olio di girasole, olio d’oliva ecc.) che valorizzano l’agroalimentare Made in Italy.

Tra gli altri temi al centro del dibattito, gli effetti dell’olio di palma sulla salute e lo sfruttamento delle popolazioni indigene legato alla coltivazione delle palme da olio. Ne parleranno i parlamentari 5stelle Mirko Busto, Carlo Martelli e Paolo Bernini con Ong ed esperti del settore, tra cui Alberto Mantovani, dirigente di ricerca dell’Istituto Superiore di Sanità, esperto dell’Efsa, l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare; Laura Renzi, Responsabile Campagne Amnesty International sezione Italia; Fabio Ciconte, direttore di ‘Terra! Onlus’ e portavoce della campagna ‘Filiera sporca’; Flaviano Bianchini, giornalista, fondatore di Source International; Dario Novellino, antropologo, ricercatore presso l’Università di Kent.

Per accrediti stampa:
scrivere a m5s.comunicazione@camera.it (nome, cognome, testata)

Per accrediti pubblico:
scrivere a eventi@mirkobusto.net

Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it

Continua a leggere Olio di palma: Criticità e Alternative

Salute: M5S, la "Dieta della longevità" sia oggetto riflessione da parte delle istituzioni (20-10-2016)

ROMA, 20 ottobre 2016 - Un pomeriggio di studio su prevenzione e corretta alimentazione quali driver per una vita più lunga e, soprattutto, in buona salute. Un approfondimento utile per arricchire il prossimo programma di governo a Cinque Selle. Queste le… Continua a leggere Salute: M5S, la "Dieta della longevità" sia oggetto riflessione da parte delle istituzioni (20-10-2016)